Il guardone sull’autobus

Sono Marco ho 43 anni, tutto comincio un giorno ero a casa da solo e come spesso capita stavo guardando dei video porno, quel giorno stavo guardando dei video di palpeggiamenti sul bus da sconosciuti e mogli che scopano mentre il marito guarda.
Ero eccitato, mi stavo segando davanti al computer guardando un video di un bel culo su un autobus pubblico e un ciccione pervertito lo sfiorava di nascosto. Ancora con il cazzo in mano vedo un’ombra sul muro, mi giro, e vedo mia moglie in piedi che mi guarda e poi sposta lo sguardo sul PC , io di colpo sto per chiudere i video ma lei mi ferma dice “aspetta fammi vedere” , restiamo tutti e due in silenzio, lei continua a guardare il video io imbarazzatissimo resto immobile ancora con il cazzo in mano.

Mia moglie guarda per un po i video aperti prima uno poi passa all’altro , “ti piace questo?” mi chiede, io “si..” “vorresti vedermi con un altro uomo?” io rispondo “si..” “ti eccitato questo?” io “si..”.
Non ne parlammo più per alcuni giorni, poi un sabato pomeriggio lei viene da me e dice “oggi prendiamo un autobus se è quello che vuoi..”
io incredulo ma solo al pensiero eccitato faccio si con la testa.

dopo 10 minuti lei si presenta in leggings attillati neri, stivaletti con tacco alto neri, giubbino di pelle aperto è sotto una maglietta aderente che mette in risalto la quarta di seno. Non è una donna bellissima ma così vestita era sexy da morire.
Mi prende per mano mi tira e andiamo alla fermata dell’autobus più vicino, non avevamo hai preso un autobus, saliamo e ci sediamo vicini.
Poi lei si alza e resta in piedi in mezzo alla gente io la guardo ma non solo io la guardo, tutti gli uomini le danno un’occhiata.

io mi guardo in giro un ragazzo marocchino continua a fissarla poi si alza e le va vicino,io resto immobile guardo incredulo..il video stava diventando realtà.
Il marocchino si mette dietro di lei, lei si gira in modo che io possa vederli di fianco e mi guarda solo per un attimo, guardo lui , si avvicina ancora a mia moglie, lui ha una tuta da ginnastica e vedo il gonfiore davanti, è eccitato e ha lo sguardo sui legging.

Ora si appoggia lo vedo si spinge contro di lei e non poco…
Io dovrei fermarla,penso, ma li guardo e basta. Lui spinge si appoggia, la tiene anche per i fianchi e vedo bene il pacco duro contro mia moglie sul culo. Mia moglie si gira e mi guarda tenendosi alla sbarra dell’autobus, mi guarda e si passa la lingua fra le labbra…troia. penso io..le piace lo vedo…Io in quel momento impazzisco di gelosia ma mi eccita anche e tanto..mi alzo e vado più vicino in piedi davanti a lei.

Vedo il marocchino sempre contro, la tiene e spinge..spinge..spinge..vedendo che lei non si oppone ora ha anche una mano su un seno…
lo sta palpando, il seno gli riempie la mano…vedo mia moglie che chiude gli occhi ansima geme …si fa toccare palpare.. la vedo che inarca la schiena per sentire il cazzo dietro..
Mi metto una mano in tasca e prendo il mio cazzo in mano…non posso segarlo mi vedrebbe la gente…ma lo tengo stretto.. guardo e godo.

Mia moglie ora si gira , c’è molta gente ed è schiacciata contro il marocchino..lui le papà ancora un seno …lo vedo..e vedo lei che con la mano va giù. dentro la tuta..prende il cazzo..lo vedo..lo sta segando…deve avere un cazzo enorme..
Io guardo immobile ..è una visione incredibile non l’avevo mai vista con un altro..lei continua sega ..lo sega dentro la tuta più veloce ora,sempre più veloce …il marocchino ha gli occhi chiusi si sta godendo mia moglie, la sua sega..e sborra..Mia moglie l’ha fatto sborrare ..
mmmm mm.

..
Mia moglie viene da me poi, mi prende per mano e scendiamo dal bus….

0 pensieri su “Il guardone sull’autobus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *