Pompino

Tralasciando come sono arrivato a casa sua…… ( non pensavo che suo marito arrivasse a questo…..)
^*^
Quale potrebbe essere la reazione di un marito che entra in casa e trova la propria adorata mogliettina inginocchiata con un cazzo in bocca e per di più grossetto?

Eravamo sul divano ( io e sua moglie ) dove poco prima suo marito leggeva il giornale………
Lei inginocchiata davanti a me alle prese con il mio “grosso cazzo” da subito capii della loro complicità e sopratutto dal loro desiderio che da tempo covava nelle loro fantasie.

LEI: leccava, ingoiava in modo indecente in tutta la mia dote cominciando dalla base fino alla punta, poi una volta arrivata in cima lo faceva entrare in bocca quasi completamente. Sembrava che lo volesse ingoiare tutto e lo faceva lentamente quasi volesse assaporare fino in fondo il piacere che le procurava sentirsi fra le labbra il mio cazzo così duro.
LEI: quando mi accorgo del suo rientro ( marito ) ebbi un momento di smarrimento, non sapevo cosa fare…….. ma in breve la lingua e le labbra di lei mi fece capire che non aveva niente da temere, anzi tornò a rinchiudere gli occhi e sempre più rilassata gemeva per il piacere.

Tra un gemito e l’altro farfugliava qualcosa a suo marito, immagino che lo ringraziasse per quel dono inaspettato.
LEI: lasciò per un attimo la mia cappella con la bocca continuando sempre però a carezzarlo con le due mani, e rivolgendosi a suo marito, con sadico piacere, disse
“Guarda che bello, questo si che è un cazzo! Altro che il tuo…….. lui ce l’ha duro! Guarda mi sembra di pietra. ” E così dicendo di nuovo si rituffò a succhiarlo.

IO: godevo in modo sempre più sfrontato, anzi mi sorrideva anche suo marito che era consapevole del piacere che le stavo dando. Chissà da quanto tempo era in attesa di questo momento…… gli stringevo la testa di lei tra le mie mani e le premevo sul mio cazzo che mi stava massaggiando tutto l’asta ……stavo letteralmente esplodendo nella sua bocca.
Le mie contorsioni sul divano durarono tantissimo, sento che sto per esplodere……….

Lei si accorge che stavo per venire tira su la bocca rimanendo solo la cappella in bocca e inizia velocemente a menarmelo con le mani ( il marito osservatore a pochi cm da noi ) si stacca solo per un attoimo dal mio cazzo con la bocca e dice: “svuotami la tua sborra nella mia bocca….. rimasi immobile e dopo qualche secondo che lei aveva ripreso la mia cappella in bocca esplisi un’ondata di sborra a fiocchi violenti e densi nella sua bocca, ne feci talente tanta che nbon riusva a trattenerla tutta in bocca lasciandola colare sul suo petto nel solco delle due tette piccole ( una seconda ) con capezzoli grossi e turgidi.

Dopo avermelo massaggiato a lungo sia con le mani sia con la bocca, s’alzò e sorridendomi si avvicinò alle labbra del marito e lo baciò in bocca ancora unta del mio sperma sulle sue labra…. fu un bacio particolare, molto particolare.
LEI: stacco un attimo di baciarlo e gli disse: “grazie amorefinalmente le nostre fanatsie sono diventate realtà…… baciami ancora e senti il sapore della mia saliva mista allo sperma del mio “stallone” e gli scaricava in bocca il resto della mia sborra mista alla sua saliva che declutiva.

LEI, dopo mi disse, che non aveva ingoiato una sola goccia per fargli quel regalo al suo adorato maritino, chissà quanto si divertiva in quel momento.
Poi si fermò e sempre guardandolo negli occhi gli disse bacarla e di ingoiare i residui della mia sborra. Con grande disgusto lui deglutiva la sua saliva mista al mio sperma e lei di nuovo riprese a baciarlo scaricandogli in bocca fino all’ultima goccia del mio liquido.

Alla fine mi poggiò una mano sul cazzo, ne tastò la consistenza ancora duro e mi disse ”Accontentati di questo!”
Suo marito: Ecco questa è mia moglie ……e questo sono io. Se hai compreso ciò che noi desideriamo, e se ti va , questa è stata la nostra prima volta e speriamo che non sia l’ultima con te…..daccene conferma altrimenti non resta che salutarci. Secondo voi ho colto l’invito?
carpe diem !![image].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *