La prima volta di mia moglie parte 2….

Di ritorno a casa dopo quella serata tra amici eravamo tutte e due su di giri, pensavo a tutto quello che era successo lo stesso era per mia moglie Rachele. Lei era in camera che si stava preparando per la notte io entrai e vidi il suo corpo nudo, con quelle curve che avrebbero attirato lo sguardo di qualsiasi uomo, mi avvicinai a lei e incominciai a toccarle il seno…..
Mi veniva quasi naturale insultarla cosa che prima non avrei fatto mai…
TI PIACE TROIA…!!
Lei si lasciava toccare e si appoggiava nei miei pantaloni, ero eccitato sentivo il mio pene che voleva la sua bocca.

Le sfiorai le labbra con la mia lingua avevo preso coraggio quella sera di desiderare per la prima volta mia moglie in modo diverso dal solito. La feci distendere sul letto le apri le gambe aveva un odore la sua fica di donna, misi le mie labbra nella sua fica con passione le passai la lingua nelle grandi labbra…
Sentii ogni vibrazione di mia moglie di piacere, godeva si godeva quella sera come una vera PUTTANA….

Oooooh…. Mmmmmh…. siii…cosi amore..continua…!
Poi decisi di andare anche ad assaporare la sua pelle, l’interno coscia con le sue calze color carne mi facevano impazzire ero al massimo del eccitazione…Mi ritrovai nei polpacci e da li al suo tallone per proseguire per la pianta del piede e le sue dita…assaporando di lei ogni centimetro ….
Mi disse eccitata VOGLIO IL TUO CAZZO..!
Si mise in ginocchio mentre io tiravo giù i pantaloni …con la sua bocca prese la cappella gustandosela per poi scivolare fino alla base del mio cazzo…..
Mi stava facendo un pompino con una passione quella sera mai vista prima, avevamo capito quale era la nostra cura alla monotonia…
Ci stavo bene dentro la bocca di mia moglie ma senti che, se non avessi messo il cazzo nella fica di mia moglie presto sarei esploso, difatti non ci riuscii perché subito dopo mi venne da sborrargli in bocca….

Aaaaaah..!…Siiiii.
Il giorno dopo a colazione ripensando a tutto quello che cera successo ci venne una idea di trascorrere ogni sabato sera in modo diverso si, trasgressivo o almeno cercarlo di farlo….
Mi venne in mente che vicino dove lavoro io c’è un parcheggio di camionisti dove si riforniscono sempre prima di proseguire il loro viaggio, volevo portare li mia moglie Rachele questo sabato sera per farla montare da più camionisti…..
Gliene parlai subito dicendogli : AMORE QUESTO SABATO TI VOGLIO ANCORA PIU’ TROIA..!
Sabato verso le 21:30 si preparo con un vestito maculato delle calze velate nere, e tacchi a spillo….

Arrivammo al posto scendemmo e ci recammo proprio dove cerano certi camionisti per approcciare meglio…
Buonasera gli dissi io, volete scopare..?
Uno dei tre mi rispose: Che vuoi bello, che ti rompo il culo..?
No..no…voglio che voi vi prendiate cura di mia moglie facendola godere come una TROIA..!
Si avvicinarono a Rachele toccandola e incominciandola a baciare come se tutto fosse normale, mi spostai e incominciai a guardare tutto. Si comportava come quella sera a casa del mio amico senza nessuna censura….

Lo prese in bocca subito da un grassone che gli volle fare sentire il cazzo fino in gola, gli altri due erano li che si menavano ed aspettavano il loro turno…Poi ne prese due in bocca contemporaneamente aveva la bocca piena di cazzo mentre l’altro giocava con la sua fica…..
Il grassone la mise sopra di lui incominciandola a scopare…. su e giù come una CAGNA….
Aveva da fare quella sera mia moglie perché il solo buco libero era il buco del culo ma feci una scommessa con me stesso che presto si sarebbero preso anche quello….

Gridava dal piacere Aaaaaah……. siiiiii…scopami cosi…uuuuuu…!!!!
Si fecero spazio nella bocca e nella fica di mia moglie con i loro cazzi duri e instancabili, poi vidi che cambiarono posizione e la misero di fianco, un altro camionista gli infilo il cazzo nella figa facendola saltare…..Ooooooh..!
Era una orgia magnifica vedevo che godevano tutti …le mie fantasie le stavo ormai tutte realizzando ero arrivato al punto di amare ancora di più mia moglie ero contento…..
Sentendo come si sbattevano mia moglie i loro coglioni soprattutto nella sua fica, ero in paradiso..Il terzo camionista la volle alla pecorina, aveva un cazzo piccolo e curvato se non sbaglio a destra, si masturbo prima di inculare mia moglie…..
Il suo cazzo entro nel culo senza fatica ma spari nelle natiche di Rachele con colpi sempre più assestati la faceva urlare come un VACCA…!!…Aaaaah…..Siiiiii….

Incluamiiiii…cosiiiii…!!! Siiiii…!!!!
Mentre lui gli diceva alla faccia di quel CORNUTO DI TUO MARITO…!!!!
Vedevo che ad ogni colpo il suo seno e le sue natiche si muovevano quasi in sintonia…Uno dei tre disse : ORA TI FACCIO INGOIARE TUTTO…. !
Si masturbo per qualche secondo per poi…. aaaaaah..! siiiiiiiii..! Aveva sborrato in bocca a mia moglie sembrava non finire più, subito dopo arrivo anche l’altro…. ecco…. eccooo…. aaaahhhh…..BEVI TROIAAAA…. !!!! Ooooooh……Era piena di sborra in faccia una maschera di sperma gli ricopriva il volto…..
Ora mancava il terzo che dal culo mia moglie la fece uscire mentre gli altri due si facevano pulire le loro cappelle una sborrata che gli riempi il buco del culo Ooooooh..!Erano talmente stanchi che i tre caddero a terra per la fatica…..
Tornando a casa ci guardammo e sorridendo ci dicemmo : TIAMO…!.

0 pensieri su “La prima volta di mia moglie parte 2….

  1. Antonio

    Mi piacerebbe portare mia moglie scopare con i camionisti,ma lei ha paura anche se abbiamo esperienza come scambisti,potete darmi una mano convincerla che non c’è di avere paura

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *