Una moglie da ammirare 1

Ciò che sto per raccontare, una storia vissuta realmente fino a 5 anni fa.
La storia ebbe inizio circa 15 anni fa vissuta da me Luigi oggi ho compiuto 67 anni mentre Elena mia moglie, ne avrebbe avuti 60 anni.
Io e mia moglie ci siamo conosciuti in età giovanissima, e tutto ciò che era sesso le avevo insegnato tutto, questo gli piaceva molto sperimentando molte cose, aiutato da molte cassette porno di tutti i generi che di solito si vedevano insieme, per farmi piacere lei voleva fare ciò che vedeva, diventando una persona scaltra in fatto di sesso era sempre vogliosa di cazzo, per me era una vera delizia.

Dopo 20 anni di matrimonio, andava benissimo sia di convivenza che di sesso, poi successe la cosa che non mi sarei mai aspettato, dopo una visita di normale amministrazione, venne fuori che dovevo fare un piccolo intervento in cui mi avevano assicurato che era una cosa da poco, cosi decisi di effettuare l’intervento.
Dopo l’intervento mi avevano detto che per un piccolo periodo di circa 2 mesi non avevo più una erezione, ma poi si tornava alla normalità.

Passarono 2 mesi ma della mia virilità non si vedeva nulla, andai di nuovo per un controllo, loro dicevano che era tutto normale assicurandomi che le mie erezioni uscivano fuori.
Dopo circa 5 mesi ancora nulla in cui questa cosa cominciava a darmi fastidio, per loro era tutto normale, Mia moglie Elena faceva del tutto per rianimarlo, ma lui non ne voleva sapere nulla.
Dopo un anno in queste condizioni ero caduto in depressione, spingendo anche mia moglie a farsi un amante per dare sfogo alle sue esigenze di sesso, visto che era una persona giovane e visto che gli piaceva fare sesso ma lei rifiuto questa mia richiesta.

Ero ossessionato da questa mi situazione nel vedere mia moglie che anche lei stava cadendo in una depressione.
Dopo circa 2 anni, un giorno senza dire a lei delle mie intenzioni, presi una iniziativa, Avendo fatto amicizia con Aldo in cui ci incontravamo nel parco portando i nostri cani, piano piano entrammo in confidenza in cui Aldo si era separato dalla moglie 2 anni prima aveva tre anni meno di me, mentre si passeggiava iniziarono le nostre confidenze di come erano andate le cose con sua moglie che la trovo a letto con un suo spasimante e per questo si era rotto il matrimonio, mentre io le raccontavo il mio problema che mi era accaduto.

Passarono circa 20 giorni presi Aldo dicendogli se era disposto a fare sesso con mia moglie visto che erano circa 3 anni che non lo faceva ma ad una condizione che doveva corteggiarla senza che lei sapesse che ero stato io ad organizzate tutto.
Da quel giorno Aldo inizio a frequentare la nostra casa, le faceva sempre dei complimenti che Elena iniziava ad accettarli anche quando erano un pochino spinti, vedevo mia moglie che lo guardava sempre più con insistenza, sembrava che lo volesse denudare con gli occhi.

Quella stessa sera dissi a Elena cose ne pensava di Aldo, lei rispose che era interessante e simpatico, le dissi se voleva fare sesso con lui, lei disse di si forse per via dei anni persi, le risposi che io accettavo che lo facesse, ma lei disse che se lo doveva fare io dovevo essere presente.
Parlai con Aldo spiegando di ciò che aveva detto Elena che il dovevo essere presente mentre facevano sesso, accetto, dopo 2 giorni ci invito da lui a cena, dissi a mia moglie di essere sex il più possibile, infatti si mise una camicetta di senza senza reggiseno con una gonna molto ridotta visto che il suo fisico lo permetteva.

Dopo una bellissima cena ci sedemmo sul divano mentre Aldo si mise in poltrona difronte a noi, mia moglie di muoveva in continuazione e nel farlo mostrava le sue gambe per non dire che il suo petto fuoriusciva quasi del tutto dalla camicetta, vedevo mia moglie che era già in preda della sua libidine, a quel punto dissi di scambiarsi posto con Aldo in cui si sedette accanto a Elena poco dopo fece scivolare la mano in mezzo alle cosce, mia moglie ebbe un sussulto che si giro prendendolo per il viso attaccando la sua bocca alla sua, io ero li inerme, ma contento di ciò che stava per accadere, lui con le mano la denudava facendola rimanere del tutta nuda, gli faceva dei complimenti per il suo corpo fino a che inizio a leccargli la fica ad ogni leccata lei gemeva fino a che lo prego di mettere dentro il suo cazzo in fica visto che era già abbastanza duro, lo appoggio sulle labbra della fica spingendolo tutto dentro andava su e giù dentro mentre Elena aveva dei orgasmi, poco dopo lo tiro fuori godendo tutta la sborra sulla pancia.

Rimasero nudi fino a che dopo circa 1 ora Elena prese a lavorare il cazzo con la bocca, visto che non era appagata, lo fece diventare di nuovo duro per poi conficcarselo nella fica, questa volta Aldo godette dopo circa 20 minuti mentre mia moglie aveva un orgasmo dietro l’atro. Ci salutammo, una volta a casa le domandai se gli era piaciuto e se voleva lo poteva rifare di nuovo, lei disse di si che gli era piaciuto moltissimo solo una cosa mi dispiace per te che non parteci, io sono contento ugualmente.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *