Mia moglie Eliana prima volta al cinema a luci ros

Una piovosa domenica pomeriggio di fine inverno io e la mia signora Eliana bellissima donna minuta alta 155 ha un fisico da ragazzina ma ha 40 anni, magra ma ben fatta seni prima misura ma sodi e ben fatti un bel fondo schiena picccolo ma bellissimo capelli castani corti occhi scuri e una bellissima bocca, abbiamo deciso di andare al cinema la sera prima facendo sesso ne abbiamo parlato e visto che lei non era mai stata in un cinema a luci rosse ho insistito per portarla lei con qualche titubanza alla fine ha accettato, io ci ero stato più volte ho visto che il luogo era tranquillo frequentato da soli uomini gay perlopiù e qualche singolo con i quali avevo scambiato qualche parola il venerdì sera precedente anticipando che la domenica sarei passato con mia moglie Eliana per farle fare un’esperienza diversa loro erano in 5 mi hanno detto che ci sarebbero stati e mi hanno rassicurato che le cose si sarebbero svolte in tranquillità con il dovuto tatto per la signora che doveva essere sedotta guidata in questa sua nuova esperienza.

Ho insistito con la scusa di sapere che indossasse qualcosa di sexy sarebbe stato intrigante in quel luogo affinchè Eliana indossasse intimo nero con calze autoreggenti sopra un vestito con zip davanti scarpe con tacco capottino un leggero trucco che la rendeva sexy ma allo stesso tempo semplice signora per bene che alla mattina era stata a messa, ci siamo avviati in auto e lungo il tragitto lei mi ha fatto delle domande sul luogo dicendo che secondo lei quei posti sono frequentati solo da uomini e che si sentiva un po in inbarazzo ad andarci ma che comunque voleva vedere per togliersi la curiosità e per farmi contento arrivati abbiamo parcheggiato e siamo entrati presi i biglietti siamo entrati in sala Eliana mi ha preso la mano era un po tesa impaurita quando ha visto che la sala buia erano piena di uomini alcuni vicini all’entrata eccitati dal film si sono girati a fissare con libidine Eliana 2 erano singoli con cui avevo parlato tutti sui 60 anni, lei mi stringeva la mano, ci siamo seduti a metà della grande sala al centro della fila che era vuota con nessuno davanti e dietro di noi ideale per stare tranquilli guardare il film che era molto eccitante, ho visto che Eliana con gli occhi si guaradava intorno allora io le ho detto, hai visto? sei l’unica donna in sala lei, si ho visto e io è una situazione intrigante lei mi ha risposto con un mezzo sorriso, io per stimolare la situazione le ho detto ma quanti sono, adesso li conto erano circa 40 uomini qundo ho finito di contarli le ho detto 40 uomini e una sola donna tu Eliana, e tutte le loro attenzioni sono per te lei è una situazione che mi fa sentire strana.

dopo un quarto d’ora guardando il film ho baciato Eliana un lungo bacio e sentendola eccitata ho iniziato ada accarexxarle le gambe facendole salire il vestito sino a scoprirle le cosce bacindola ancora la sentivo eccitata, intanto i 5 singoli si erano messi in piedi lungo il muro alla fine della fila impedendo ad altri di venire a sedersi vicino a noi per lasciarmi fare con Eliana in tranquillità, ho iniziato a far scendere la zip del vestito aprendolo un po sino alle tette di Eliana lei mi chiese ma cosa fai? ci vedono ed io, non preoccuparti non ci fanno caso al massimo ti guarderanno un po e e lei, ma a te non da fastidio che mi guardino? no la trovo una cosa eccitante trasgressiva e poi sei così bella e sexy prova ad immaginare quanti maschi faresti eccitare e ho fatto scendere la zip del vestito sino in fondo aprendolo leggermente bacindola ho iniziato ad accarezzarla sentendo che era già eccitata con la figa bagnata segno che la cosa stava piacendo ad Eliana così le ho abbassato le coppe del reggiseno scoprendole le tette masturbandola sotto le mutandine lei fremeva e si guardava attorno notando che dietro di lei si erano seduti 2 uomini che la stavano guradando mentre un terzo si stava per sedere ad una poltrona di distanza dalla sua Eliana si è un po irrigidita e si è coperta chiedendo il vestito ma non con la zip ha guardato l’uomo al suo fianco il quale le ha rivolto un tranquilizzante sorriso, Eliana era eccitata ma ancora con qualche freno dovuto al suo essere stata sempre molto pudica e riservata, ho lasciato trascorrere qualche attimo per tranquilizzarla poi baciandola ho ricominciato ada accarezzarla sotto il vestito notavo che nel frattempo apoggiati ai muri in fondo ai duue lati della fila c’erano alcuni uomini in piedi che osservavano Eliana ansiosi di vederla alcuni si masturbavano facendole vedere i loro cazzi duri Eliana ha notandoli si è ulteriormente eccitata lasciandosi andare, le ho aperto nuovamente il vestito scoprendola l’uomo si è seduto vicino gustandosi la visione di Eliana seminuda mostrando asua volta il cazzo che lei ha guardato confusa e travolta dalla situazione davanti anoi intanto si era no suduti altri 3 uomini che la guardavano eccitati l’uomo di fianco le ha appoggiato una mano sulla gamba Eliana è rimasta immobile in attesa lui ha iniziato ad accarezzarla salendo piano facendole aprire con maestria le cosce Eliana era come inebetita emetteva dei piccoli mugugnii e si faceva condurre dall’uomo il quale le faceva togliere il vestito lasciandola in reggiseno e mutandine lei era in sua balia io le ho sganciato il reggiseno togliendolo lui intanto le ha sfilato le mutandine intanto intorno a noi si erano avvicinati altri uomini per guardare Eliana completamente nuda l’uomo a fianco le stava menando la figa facendole allargare le cosceda dietro un’altro le toccava le tette quelli davanti la toccavano dappertutto Eliana era passiva si faceva fare eccitata e travolta da questa nuova sensazione poi l’uomo si è messo con la testa tra le gambe iniziando a leccare la figa di Eliana facendola godere più volte lei mi ha preso il cazzo masturbandolo e con l’altra mano masturbava il cazzo dell’altro uomo mentre gli altri le menavano la figa e le tette in guppo siamo venuti tutti e tre lei godeva come una pazza.

eliana si è rivestita e ce ne siamo andati soddisfatti entrambi dalla bella esperienza vissuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *