Tra la porta e il cardine: a volte le cose devono accadere in fretta

  • periodo: 6:06
  • Views: 8
  • data: 29.05.2024
  • Rating:

C'è stato un altro di quei giorni in cui ero piuttosto arrapata e non avevo un uomo a portata di mano. “Che diamine!” ho pensato e ho tirato fuori il mio amico e aiutante dal mio cassetto. Non è troppo grande e troppo largo per la mia figa stretta e bagnata??? “Vale la pena provare!”, ho pensato di nuovo tra me e, ispirato dalla mia stessa lussuria, ho cercato un posto comodo nel mio corridoio. La mia figa bagnata ne ha bisogno davvero forte e veloce e così mi sono coccolata tra le mie quattro mura. Ho immaginato che mi avresti messo alle corde, il che mi ha dato un calcio enorme. Forse la prossima volta potremo galoppare insieme verso il climax? Ora siediti, prendi il tuo cazzo in mano e divertiti. Spero che vi piaccia il mio fantastico video sulla masturbazione da solista. 1000 baci, il tuo Avi


Kommentare


Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

*
*

(c) 2023 sexracconto.com