Sorella pornostar

Ogni volta che tornava a casa Pino era felice , del resto sua sorella era andata via quando lui aveva solo 15 anni , e nonostante i soliti litigi era molto legato a lei. Tornava a casa almeno tre volte l’anno , era andata a studiare a Milano , e ancora non aveva capito perché suo padre da allora non voleva più vederla e nemmeno parlarci.
Infatti come sempre accadeva quando Lisa , sua sorella , tornava a casa , suo padre andava a dormire dalla nonna.

Sua madre non aveva mai voluto parlare e dare spiegazioni di cosa era accaduto , e Pino non indagò.
Dalla partenza trascorsero 5 anni , Pino ormai aveva 20 anni e sua sorella 25 , quel sabato mattina aspettava il suo arrivo con impazienza , voleva finalmente riabbracciarla , dall’ultima volta passarano 4 mesi.
Era solo in casa , sua madre stava a lavoro , era infermiera , e sarebbe tornata verso le 15 ,dare il benvenuto a Lisa spettava a lui.

Quando aprì la porta fece entrare Lisa , ed una volta poggiati i bagagli a terra si strinsero in un forte abbraccio.
Come sempre cominciarono a chiaccherare , anche lei era felice di essere a casa , i due si riempivano di parole , cercando di colmare il tempo che erano stati separati , le battute e risate non mancavano , erano molto affiatati.
Pino era convinto che il legame con Lisa si era rafforzato propio grazie la loro distanza , era una circostanza che tirò fuori il vero affetto fraterno.

I due fratelli si trovarono a chiaccherare in camera di Lisa , impegnata a mettere a posto le sue cose , togliendole dalle valigie.
Ogni volta che Pino osservava sua sorella non capiva perchè due anni prima aveva rifatto il seno , ora aveva una quarta , secondo lui troppo per quel fisico magro , sosteneva che non ne aveva bisogno , era sempre stata una bella ragazza , alta 1. 72 mora capelli neri e lisci , occhi verdi , viso perfetto , e corpo atletico , era una maniaca del fitness , secondo lui quel nuovo seno era spropositato , ma quella mattina evitò di ribadirlo.

Mentre Lisa riponeva il suo ultimo paio di mutandine nel cassetto chiese a Pino
– Papà anche sta volta scappato?
lui
– Si sta dalla nonna
lei con espressione sarcastica
-Il solito vigliacco bigotto
lui
– Dai vedrai che poi farete pace sei sempre la figlia
lei sedendosi sul letto vicino a Pino
– Non credo Pinuccio……non gli passerà mai, è un orgoglioso con la testa vecchia,, non mi perdonerà mai…..
Pino
– Ma dai…..non so il perchè ma mica potrà avercela con te in eterno del resto cosa avrai fatto mai , e poi dovrebbe essere orgoglioso , si insomma sei una universitaria …..
lei guardò stupita il fratello e disse
– Pino ma dici davvero o stai scherzando??
lui
– Di cosa Lisa , che con papà farai pace??
lei
– No che non sai perchè papà non mi vuole più veder….

lui
– No Lisa non lo so , lo chiesi a mamma ma non mi ha mai voluto rispondere , io ho pensato che forse era perché hai scelto una facoltà che a lui non piaceva , ma mi sembra poco per …..
fu interrotto dalla risata della sorella
– Perché ridi che ho detto…..
lei
– Pinuccio Pinuccio……sei propio ingenuo…. non sono mai nemmeno entrata all’università. …
lui la guardò stupito
– Non fare quella faccia , papà è arrabbiato con me perché 5 anni fa ho deciso di intraprendere la carriera di pornostar
la bocca di Pino si spalancò incredulo
– Ho sempre avuto una visione del sesso molto libera , senza censure e taboo e così ho scoperto il mondo del porno , e oltre a fare tanti soldi mi divertomcome una matta……ma credevo che tu lo sapevi , e poi possibile che uno della tua età non guarda i porno???? Ero certa che mi avevi visto
lui ancora incredulo
– No Lisa
lei
– Non guardi film porno????
lui
– Bè si, ma te non ti ho mai visto
lei ridendo
– Ma sono tra quelli più visti così mi offendi…..bè allora devi propio vederli voglio che diventi un mio fans
mentre parlava accese il pc della camera , Pino la guardava sbigottito e disse
– Ma che vuoi fare Lisa
lei
– Su smettila non fare il bigotto come tuo padre e siediti qui
era talmente confuso che si trovò seduto accanto alla sorella senza riuscire più ad obbiettare ,mentre Lisa cominciò a scrivere e cliccare col mouse sul pc.

La pagina di youporn si aprì sul monitor , e Lisa scrisse sulla barra ricerche “Lisa Star”
– È il mio nome d’arte…..
67 risultati comparvero sul sito , Pino vide le immagini dei vari filmati visibili , la sorella era presente in tutti ed in tutte le posizioni immaginabili , nuda , col suo fisico perfetto , coperta di sperma , con cazzi in bocca in fica ed in culo.
Lisa indicando i primi tre video disse
-Questi sono gli ultimi , mi hanno fatto fare scene fetish , diconomche ho piei perfetti…..
spostò la sedia e togliendosi un infradito fece vedere il piede nudo al fratello , mosse le dita smaltate di verde e disse
– Bè in efetti sono belli non trovi????
Pino li fissò , ma era troppo imbarazzato per rispondere
– Vabbè ho capito ami altro , allora mettiamo questo , qui mi sono propio divertita…..
cliccò su un filmato dal titolo “Lisa starr fuck ass”.

Davanti gli occhi di Pino scorrevano le immagini della sorella impegnata a godere ed urlare di piacere , due uomini muscolosi la possedevano ovunque , la sua fica rasata veniva penetrata con forza , il suo culo acoglieva i cazzi con piacere e senza fatica , e poi li sbocchinava con una bravura incredibile , lei guardava divertita e commentava
– Guarda Pino guarda , questi hanno dei cazzi e poi sono bravissimi , ecco il pezzo che preferisco
lo sperma cominciò a coprirle la faccia
– Guarda guarda…..quanta robba eee , ti piace?? Io a riguardarmi mi eccito da matti….

tu no???
Pino la guardò e con un filo di voce disse
– Ma Lisa,!……
lei
– A te non eccita guardarmi?????
la mano della sorella si posò sulla sua atta e palpeggiò il suo cazzo , lui si spostò indietro di shitto e lei
– O madonna Pino…..ma che ti pia……come sei antico…..
poi aggiunse
– Dai vieni qui ne mettiamo un altro …..
mentre un altro filmato partiva , lei si alzò , Pino rimase fisso sul monitor , un minimo di eccitazione la comincìò ad avvertire , ma cercava di controllarsi , quella porca era pur sempre sua sorella.

Mentre Pino era impalato difronte al monitor a guardare Lisa che spompinava un uomo di colore , la voce dellamsorella lo destò
– Allora vuoi vedere ancora i video o vuoi conoscere di persona l’attrice???
Pino si voltò e vide Lisa completamente nuda sul letto che lo guardava maliziosa e divertita , lui declutì spalancando gli occhi , rimase immobile ad osservare quel fisico perfetto.
Lei lo scrutava , allargò leggermente le gambe e con una mano cominciò ad accarezzarsi lo spacco della fica , le sue dita si muovevano lentamente
– Allora ti piace solo guardare???
lui fissando la mano della sorella impegnata nella masturbazione
– Ma Lisa,…Lisa che ti prende??
lei
– Mi prende voglia Pinuccio…….

ho voglia di cazzo …..allora che fai?? Mi guardi o me lo dai???
Pino sentiva il cazzo eretto , anche se quella era sua sorella non riusciva piùa controllare l’eccitazione , ma comunque cercò di resistere
– Lisa ti prego basta , siamo fratelli
lei
– No Pino ora siamo solo due eccitati che vogliono godere……dai non fare il cretino e fammelo vedere…. Spogliati…..so che sei come me…. lo sento , non sei un babbeo come papà.

….
senza darsi troppe spiegazioni Pino cedette.
Lisa fissava il cazzo eretto del fratello , che si era completamente denudato e sostava in piedi vicino a lei
– Apperò che cazzone il mio fratellino…. non ti chiamo più Pinuccio ma Pinone
il tempo che Pino abbassò lo sguardo per vedere il suo pisello , che la mano di Lisa lo cinse , la sensazione fu indimenticabile , il palmo caldo e sapiente della sorella lo elettrizzò
– Aaasssss
Lisa lo cominciò a masturbare lentamente , si era seduta sul letto , scappellava il cazzo fraterno e lo ammirava
– È propio un bel cazzo , ed io me ne intendo…..
Pino ansimava , guardava la mano di Lisa
– Sei bellissima Lisa aaaasssss
lei
– E anche brava……
aprì la sua bocca e si avvicinò alla cappella , cominciò a succhiarla con tutta la sua professionalità.

La bocca calda ed umida della sorella stava mandando al manicomio Pino ,sentiva il cazzo essere risucchiato fino alla gola di Lisa , lo leccava abilmente , era veramente brava , ed irresistibile
– Oddiooo oddiooo Lisaaaaa sto per venireeeeee
lei spompinava più velocemente ed avidamente , la sua bocca fu riempita di sperma caldo , mentre succhiava ingoiava , poi con le labbra sporche di bianco guardò il fratello dal basso verso l’ alto
– Mmmmmm hai anche una sborra buona …..sei perfetto , ti porto con me a Milano , ti prenderanno subito a fare film….

magari ne facciamo qualcuno insieme
Pino si spostò , ma la sorella lo trattenne stringendogli il cazzo
– Dove vai……un bravo attore fa più scene , vieni ora ci divertiamo sul serio
Si sdraiò sul letto facendo posto al fratello , il quale aveva perso ogni sentimento moralista.
Le mani e la bocca sapiente di Lisa fecero ridestare dopo poco il cazzo Di Pino , appena la consistenza soddisfò le aspettative della sorella , lei si sdraiò sul letto , a pancia in sù , divaricando le gambe e disse
– Ora scopami !!!!!!
Pino era in suo totale potere.

Il cazzo di pino affondò totalmente nella fica della sorella , il calore lo avvolse , cominciò a penetrarla con tutto il vigore che aveva
– Siiiii siiiiii…..che cazzzo…. che cazzzoooo che haiii Pinoooo…siiiii scopami scopamiiiiiii…..
ormai quella non era più la sorella , ma la più bella fica e porca che si era mai scopato
– Mi faiii impazzireeee…..ti scopo tuttaaa troiaaaaa…. ti scopooooooo
i due fratelli godevano , ed in quel momento sentirono di amarsi alla follia.

Pino teneva le caviglie della sorella e mentre la penetrava guardò le piante dei piedi , volle leccare anche quelle , il sapore lo eccitò , e capì perchè anche i suoi piedi erano protagonisti dei suoi film.
Mentre il suo alluce veniva spompinato dal fratello , Lisa voleva di più
-Inculamiii inculami Pino…..li puoi sborrarmi in libertà….
chi potrebbe resistere a tale richiesta , ed anche Pino non potè.
Davanti ai suoi occhi si manifestò tutta la bellezza del culo sodo di Lisa , che si era messa a quattro zampe , Pino le allargò le chiappe ed il cazzo entrò nel buco senza fatica , era chiaro che in quei 5 anni lo aveva usato molto
– Aaassss siiiiii che meraviglia il tuo cazzone in culooooo …daiiii daiii incula la sorellonaaaaa….

non se lo fece ripetere due volte , cominciò a stantuffare il cazzo avanti ed indietro , anche se largo era pur sempre più stretto della fica , ed il piacere era quadruplicato.
Dopo 4 minuti che la inculava incessantemente la sborra di Pino inondò il buco del culo di Lisa che ebbe contemporeanamente l’orgasmo , complice anche la sua mano che massaggiava il clitoride
– Aaaasssss sGODOOOOOOOOO GODOOOOO DIOOOOOO MIOOOOO SIIIIIIIIIIIIIIIIIII…….

esausti si sdraiarono uno accanto all’ altra.
I loro occhi si fissarono , le loro mai esploravano dolcemente le rispettive intimità
– Sei stato molto bravo sai…. ??
lui
– Bè detto da te…una professionista è un complimentone…..
lei
– Vedrai diventerai un grande porno attore……sopratutto se tua sorella ti farà da maestra…..
la sua testa si abbassò e riprese a sbocchinarlo.
Alle 15 la madre tornò a casa , trovò i due fratelli sul divano a guardare la tv , erano esausti , ma la madre non ci fece caso , appena dopo aver abbracciato sua figlia , lei euforica , e con un pizzico di crudeltà disse
– Sai mamma la novità???? Pinuccio …..anzi ormai Pinone…..viene a Milano con me !!!!!
la madre rimase a bocca aperta , si fece cadere su una sediame riuscì solo a dire fissando Pino
– Anche tu!!!!!!!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *