Nel culo per sbaglio…

Era inverno da poche settimane mi ero lasciato con una mia ex…conobbi questa nuova ragazza fu tutto veloce la conobbi su internet la sera e dopo poche ore eravamo in locale a bere qualcosa…quando la riporta a casa non mi lascio andare senza prima baciarmi con la lingua per più di un ora…il giorno dopo siamo usciti ancora insieme abbiamo passato il pomeriggio abbiamo cenato e poi una cosa tira l’altra ho detto dormiamo insieme? Senza batter ciglio lei dice va bene…ci troviamo a letto insieme bacio di qua bacio di là ad un certo punto mi mette la mano sul pacco e comincia a palmare…la guardo e gli dico ma che fai? Con aria disinibita mi dice niente…nello stesso tempo me lo aveva tirato fuori…era duro che ci potevo mettere un chiodo nel muro…scende giù va per metterlo in bocca e gli dico aspetta andiamo a lavarsi dopo una giornata in giro non chissà che c’è la sotto…non ho finito di parlare che mi ha spezzato il fiato succhi andò mi è leccandomi avidamente la cappella ero immobile godeva come non mai riuscivo solo a gemere…fino a che si ferma e ritorna su a baciarmi…ora toccava a me darle il ben servito…piano piano le apro la camicetta gliela tolgo e gli tolgo anche il reggiseno…mi si presentano due bocce enormi con dei capezzoloni fantastici…comincio a toccare e poi a succhiare a quel punto scendo giù e trovo un piccolissimo boschetto ben tenuto e curato…fantastico…comincio a tastare il terreno mentre succhio i capezzoloni…lei era in estasi e si lasciava fare…decido di infilare un dito…era stupendo aveva la figa strettissima godeva solo col dico stavo impazzendo all’idea di fottermela…presa dalla foga si tira su e si ri butta sul cazzo col cazzo in bocca e guardandomi negli mi dice…tu con questo coso mi spacchi non so se ci entra…cazzo ho pensato…come non ci entra? Vedrai che piano piano lo mettiamo non ti preoccupare…dopo poco si mette a pecora pronta per la monta io prendo un ultimo assaggio di figa e tanto che ero lì ho pensato bene di dargli una laccata anche al culo…alla terza laccata si toglie e mi dice noo…non ti piace che te lo lecco? No non mi piace niente che riguarda il culo…be nessun problema…e piano piano gli infilo tutta la Minchia…non posso descrivere che paradiso non era solo stretta era anche corta…lo scopata un po così fino che era bagniatissima allora mi ha preso e mi ha messo sotto cominciando a cavalcarmi…in meno di un minuto e venuta a goduto come non mai e poi si è accasciato su di me esausta…li gli ho detto ora tocca a me ma era distrutta così ci siamo messi a dormire…nel cuore della notte vengo svegliato da lei che me lo succhia avidamente…quando mi vede sveglio mi dice che mi sono dimenticato il resto è che lo devo prendere…in un baleno la metto sotto a pancia in su e glielo infilo vedo il cazzo sparire nel suo magnifico boschetto fino a non esplode sul suo ventre…a questo punto anche io finalmente esausto cado in profondo sonno…il mattino ci svegliamo e dopo circa un oretta a pensare se fare colazione oppure no mi riprende in bocca il cazzo e dopo una bella succhiata si mette a pecora e piano piano glielo infilo tutto dentro…comincia a gemere e dire che è una troia…si dico io sei una troia adesso ti scopo il culo vacca…lo infilavo e lo tiravo fuori dentro fuori dentro e fuori…godeva come una matta fino a che preso dalla foga lancio il cazzo verso di lei ma questa volta prende una direzione sbagliata…praticamente glielo piantato tutto nel culo e gli pure dato due pompate…cazzo era bellissimo ma io non sapevo fosse il culo…lei si toglie e si gira gridando che sono uno strano…non capivo che era successo…e lei mi dice cazzo mi hai rotto il culo lo hai messo fino alle palle fa malissimo…ero imbarazzato non mi era mai capitato e non sapevo che fare tante che sembrava lo avessi fatto apposta perché continuavo a dirgli che era una troia e che gli avrei fatto il culo…be sta di fatto che quelle 2 pompate le ricordo a distanza di anni è stata una sensazione bellissima non era la solita scopata in culo era 10 volte più bello….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *