Come Iniziò

Un po’ di anni fa, nessuno di noi due conosceva alcuni lati nascosti della propria sessualità, ma questi desideri nascosti dovevano prima o poi venire alla luce.
Infatti io(Pal) giocavo a calcio in una squadretta di paese, lui (Cris) non giocava, ma ci accompagnava spesso in trasferta.
Durante una partita fui sostituito per un picclo infortunio, andai negli spogliatoi per farmi la doccia e mettere del ghiaccio sul ginocchio che mi duoleva; a questo punto entrò Cris x vedere se avevo bisogno di aiuto, ero in accappatoio e gli chiesi se mi poteva portare del ghiaccio.

Andò a prenderlo e tornò io ero sdraiato sul lettino dei massaggi e Cris chiedendomi dove mi faceva male appoggio il ghiaccio sulla mia gamba.
Ancora niente si era mosso nella mia mente, niente aveva acceso la luce sui miei desideri nascosti, ma forse in Cris qualcosa era successo.
Misi le mie mani sotto la testa per stare più comodo, mentre Cris teneva il ghiaccio sul punto del dolore che pian piano si attenuava.

Fu un attimo, l’accappatoio si aprì e io rimasi nudo completamente, ma non era una cosa strana in uno spogliatoio di una squadra di calcio, infatti non ci feci molto caso, finchè vidi Cris che guardava attento in direzione del mio pube. Li forse capii perchè non mi dispiaceva il fatto che lui guardasse.
Un momento di silenzio, il suo sguardo era ancora li sul mio cazzo, mentre sentivo che stavo iniziando ad eccitarmi e probabilemte anche Cris vedeva che stava iniziando a crescere di dimensioni.

Disse ” Ti stai eccitando, ti piace se ti guardo quel bel cazzo ?”, neamche mi resi conto di dire ” si mi piace”, allora Cris lasciò il ghiaccio e mise una mano sul mio cazzo che ormai era durissimo. Iniziò a massaggiarlo e ad avvicinarsi con la bocca, quando dei rumori fuori dalla porta ci fecero shittare e dimenticare per un attimo quel che stava accadendo.
Le squadre rientrarono, la partita era finita, e da quel giorno passò qualche mese prima che Io e Cris potessimo parlare di quel che era accaduto, ma ormai per tutti e due i desideri non erano più nascosti…..finalmente!!!

A bit ‘of years ago, neither of us knew some hidden aspects of their sexuality, but these were hidden desires sooner or later come to light.

For I (Pal) played football in a bracket of the country, he (Chris) did not play, but we often went away.
During a game picclo was replaced with an injury, I went to the locker room to shower and put ice on my knee I duoleva, at which point x Cris came to see if I needed help, I was in a bathrobe and asked if I could bring of ice. He went to pick it up and came back I was lying on the massage table and Cris wondering where I hurt my leg resting on the ice.

Still nothing had moved in my mind, nothing had turned the light on my hidden desires, but maybe something had happened to Cris.
I put my hands under her head to feel more comfortable, while Chris kept the ice on the point of pain that slowly faded away.
It was a moment, opened the robe and I was completely naked, but it was a strange thing in a locker room of a football team, because we did not pay much attention, until I saw Chris watching carefully in the direction of my crotch.

Perhaps because they knew I did not mind the fact that he looked.
A moment of silence, his eyes were still there on my cock as I felt that I was beginning to excite and Cris probabilemte also saw that was starting to grow in size. He said “you’re exciting, you like it if I look at that beautiful cock?” Neamche I realized I say “yes i like it”, then Cris left the ice and put a hand on my cock was hard now.

He began to massage it and move closer to his mouth, when the noise they made us take out the door and forget for a moment what was happening.
The teams returned, the match was over, and from that day I spent a few months before he and Chris could talk about what had happened, but now for both of us were no longer hidden desires ….. finally!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *